Ottimizzazione del capitale circolante attraverso analisi complete

Le misure per ottimizzare il capitale circolante sono sempre impegnative. I miglioramenti realizzati con fatica tendono a tornare allo status quo ante quando l’attenzione dell’organizzazione si distoglie. I processi e le responsabilità devono essere ben definiti per mantenere il livello raggiunto.

 

Garanzia di liquidità attraverso l’ottimizzazione del capitale circolante

La gestione del capitale circolante è un’attività interfunzionale. Principalmente di competenza del reparto finanziario, il Procurement, la gestione della catena di approvvigionamento, la produzione e le vendite hanno una grande influenza sulle variabili, ma spesso senza essere consapevoli del loro ruolo.

La base per una gestione efficiente della liquidità è quindi quella di accrescere la conoscenza delle interrelazioni tra tutti i soggetti coinvolti e di creare chiare responsabilità. Con la nostra vasta esperienza pratica di progetti, vi supportiamo nel miglioramento sostenibile del vostro capitale circolante. Di solito lavoriamo con un approccio basato sul costo totale di proprietà (TCO – Total Cost of Ownership).

I vantaggi di una gestione professionale del capitale circolante

  • Il miglioramento del flusso di cassa consente una flessibilità strategica che può portare a un vantaggio competitivo negli attuali mercati in rapida evoluzione.
  • Un bilancio più snello porta a un miglioramento dei KPI e delle metriche di valutazione; la minore liquidità necessaria per finanziare l’azienda consente una valutazione più elevata.
  • Un miglioramento dei profitti, grazie alla riduzione dei crediti inesigibili, delle scorte obsolete e dei costi di finanziamento.

Come si procede con l’ottimizzazione del capitale circolante?

In vista di un’ottimizzazione sostenibile, analizziamo il vostro capitale circolante per creare una trasparenza completa sul vostro ciclo di conversione del denaro (CCC – Cash Conversion Cycle). Dietro ogni SKU (Stock Keeping Unit) di scorte morte c’è un processo, un incentivo, un modello di governance o di inventario che non si adatta in modo ottimale alle esigenze dell’azienda. Esaminiamo le politiche esistenti e intervistiamo le persone chiave dei dipartimenti interessati per assicurarci di avere un quadro completo e una comprensione della vostra organizzazione, della relativa situazione corrente ed esigenze future.

Lavorando a stretto contatto con i team interfunzionali e sulla base delle nostre migliori pratiche, definiamo le azioni da implementare all’interno di DIO, DSO e DPO che miglioreranno il vostro ciclo di conversione dei contanti. Le azioni identificate vengono suddivise in un elenco di iniziative concrete che comprendono una tabella di marcia con tappe e piani d’azione.

Supportiamo il vostro team nell’implementazione e forniamo assistenza nello sviluppo di linee guida, nelle trattative con i fornitori per migliorare le condizioni di DPO, i termini di consegna o le quantità. In questo modo, garantiamo un adeguato ancoraggio all’interno dell’organizzazione.

 

I nostri esperti nell’ottimizzazione del capitale circolante

André Thuvesson

System Leader NOR & Managing Director

contact@inverto.com Contatto

Patrick Lepperhoff

Principal

patrick.lepperhoff@inverto.com Contatto